Mister Incampo: “Speriamo di tornare presto in campo”

Abbiamo intervistato il mister della Prima Squadra Antonio Incampo, che ha parlato del momento che stiamo vivendo e delle sue impressioni riguardo al calcio e alla Vires.
  • Ciao Mister, innanzitutto come stai?

Diciamo bene. Sto cercando di riorganizzare la mia vita lavorativa in Italia dopo l’incidente che ho avuto a fine agosto.

  • Come stai vivendo questo stop forzato?

A livello personale cerco di fare più o meno quello che facevo prima con molta precauzione, per quanto riguarda invece la sfera calcistica molto male: mi manca la squadra, gli allenamenti, le partite e tutto lo staff ma purtroppo la situazione che stiamo vivendo è più grande di noi.

  • Quanto ti manca il campo e cosa ti manca di più della Vires?

Bella domanda, alla fine il mio cognome dice tutto! Scherzi a parte, son venuto al campo dopo un infortunio pesante a lavoro. Allenavo i miei ragazzi e sedevo regolarmente in panchina la domenica.  Nello specifico, della Vires mi manca veramente tutto: dal presidente al più piccolo degli atleti. Mi piace quell’atmosfera che si crea quando c’e una partita di pallone, che sia della prima squadra o dei Primi Calci. La Vires e il campo da calcio ti fa sentire davvero a casa.

  • Credi che si tornerà a giocare?

Non lo so con esattezza e non credo lo sappia nemmeno la governance della Lega Nazionale Dilettanti. Una cosa è certa: dobbiamo tornare a giocare! Sicuramente molti atleti, piccoli e grandi, appenderanno le scarpette al chiodo dopo uno stop così lungo. Penso tuttavia che insieme raddrizzeremo la nave una volta per tutte.

  • Qual è il ricordo più bello che hai da quando alleni in generale e da quando alleni la Vires?

Ogni annata regala emozioni dipende per che cosa si lotta. In generale, ricordo due momenti particolari: la Vittoria del campionato di seconda categoria con l’Accademia Cologno e la salvezza miracolosa due anni contro il Pozzuolo ai play-out. Al ritorno vincemmo contro 4-0 contro ogni pronostico in casa loro. Per quanto riguarda la Vires purtroppo non ho ancora avuto modo di completare una stagione anche se il filotto di risultati utili della stagione 2019/2020 prima dello stop definitivo causa Covid-19 lasciavano ben sperare. Il ricordo più bello coi colori rossoblù è ancora da vivere e credo lo faremo presto!

 Vuoi salutare tifosi, staff e giocatori

Assolutamente sì. Un grosso abbraccio virtuale a tutti i tifosi, atleti e staff della Vires: spero di vedere presto tutti al centro sportivo di Via Garibaldi.
Auguro nel frattempo anche una buona ripartenza a tutto lo staff e giocatori. E’ ora di rimboccarsi le maniche tutti insieme per scrivere una nuova pagina del nostro futuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: